Anche quest’anno torna l’appuntamento con Nova Agricoltura in campo, ormai alla sua quinta edizione. Un’ottima occasione per ricevere formazione in campo e scoprire come l’innovazione può migliorare il modo di fare agricoltura. Anche Forigo sarà presente per condividere la propria esperienza, il 20 luglio a Foggia.

copertina1.png

Il programma del 2017, ideato da Nova Agricoltura e Terra e Vita, è stato suddiviso in sei differenti giornate dimostrative, durante le quali gli imprenditori agricoli hanno avuto la possibilità di vedere e toccare con mano le nuove soluzioni innovative presenti sul mercato, anche in vista delle ultime direttive europee sull’agricoltura che puntano alla sostenibilità ambientale e all’innovazione.

Nova-in-campo-2017-ok.jpg

Le tecniche presentate in queste giornate hanno spaziato tra contesti innovativi differenti: oliveto, fienagione, vigneto, montagna e frutteto. L’ultimo appuntamento, il più atteso, riguarderà l’agricoltura in campo e per la prima volta si terrà nel sud Italia: a Foggia. Finora, infatti, le precedenti edizioni si sono sempre tenute al nord, interessando in particolare le regioni di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto.

Durante la giornata sarà possibile partecipare a visite guidate alle macchine agricole presenti in campo. I temi presentati saranno l’agricoltura conservativa e l’agricoltura di precisione, con focus sui cereali a paglia e sul pomodoro da industria.

Puoi partecipare all'evento registrandoti gratuitamente qui.

Ma cosa si intende per agricoltura di precisione e agricoltura conservativa?
agri_cons.png
L’agricoltura di precisione è quel sistema integrato di metodologie e tecnologie, ideato per favorire l’aumento della produttività e della qualità di un’azienda agricola. Si basa sul concetto di fare la cosa giusta, al posto e nel momento giusti, nella quantità giusta per le piante. I suoi principi sono, quindi, il rispetto per le necessità delle colture trattate e per l’ambiente in generale, avvalendosi dell’aiuto di tecnologie all’avanguardia per dosare i prodotti utilizzati in modo da evitare sprechi. 

L’agricoltura conservativa, invece, è un insieme di tecniche agricole complementari, che hanno come obiettivo l’aumento della vitalità e della fertilità dei terreni. Queste tecniche sono incentrate sull’alterazione minima del suolo, sulla rotazione di colture diversificate e sulla copertura permanente del suolo. Attraverso l’adozione di queste tecniche si preservano la struttura e la fauna del terreno, si contribuisce al bilanciamento naturale delle sostanze nutritive presenti nel terreno e si contribuisce all’eliminazione di malerbe.

Si tratta di tematiche davvero importanti, a cui noi di Forigo prestiamo particolare attenzione. Per questo motivo ci troverete sul campo con 3 dei nostri macchinari di maggior rilievo. Vediamo più nel dettaglio quali.

Sterilizzazione del terreno - DEEPER-ino
DEEPER-ino è una macchina passiva ad alto contenuto tecnologico per l’applicazione di fumiganti liquidi che vengono distribuiti in profondità, senza rivoltare il terreno, per limitare inutili emissioni in atmosfera.

Le principali novità applicate sono:deeperino vrt.png

  • Ancore di nuova generazione: grazie al basso profilo permettono di assorbire poca potenza pur garantendo la totale ed omogena distribuzione del prodotto su tutta la larghezza;
  • Profondità di lavoro da 8 a 35cm;
  • Sistema idraulico maggiorato, permette di eseguire i trattamenti fino a 7 km\h;
  • Serbatoio a bordo macchina fino a 650 litri;
  • Sistema di distribuzione intelligente e proporzionale, la macchina è in grado di applicare qualsiasi dosaggio in maniera istantanea e proporzionale in base alla velocità;
  • Antenna GPS per il rilevamento delle velocità, permette di migliorare la qualità dell’applicazione semplificando l’utilizzo della macchina su qualsiasi tipo di terreno.

Gamma interratrici 2017
Le interratrici sono macchine utilizzate per eliminare sassi, pietre, zolle tenaci, residui e piante dalla superficie. I risultati che si ottengono attraverso il loro impiego è un ottimo letto di semina (o trapianto) e uno strato drenante. Sono macchinari altamente personalizzabili, possono essere equipaggiati con vari tipi di accessori in base alla coltivazione.

Noi di Forigo ne proponiamo una gamma completa: da 20Cv a 400Cv; su macchine singole, doppie o triple; fisse o pieghevoli; per lavoro in piano o su proda. Per darvene una migliore dimostrazione, abbiamo deciso di portare due modelli:

Interratrice G45 -185

Interratrice pieghevole DG45 - 400

 OKpiupiccolo1.png  OKpiupiccolo.png

Per trattori da 90 a 200 CV, equipaggiata con ruote e rullo liscio folle per lavoro su proda.

Per trattori da 200 a 300 CV, equipaggiata con rulli paker plus per lavoro in piano.

Se volete saperne di più, vi aspettiamo il 20 luglio dalle ore 9 al centro di ricerche per la cerealicoltura (Cer) del Crea di Foggia!

Vi ricordiamo che la partecipazione all'evento è a ingresso gratuito previa registrazione: Clicca qui per registrarti.

Scopri nuove macchine Forigo 2017

Topics: Prossime fiere

Michele Agrotti

Written by Michele Agrotti

Laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie presso l'Università degli Studi di Padova, in Forigo Roteritalia si occupa di formazione e consulenza per Italia ed estero.


Forigo ® Roteritalia srl
Via Brennero Nord, 9
456035 Ostigila
Mantova - Italy

 

+39 0386 32691
 
+39 0386 31250
 
 
www.forigo.it

Iscriviti alla newsletter

Scarica i nuovi prodotti

Scarica Report

Contattaci